logo piccolo

logo piccolo


Gruppo Folkloristico Città di Borgosesia

Gruppo Folkloristico
Città di Borgosesia

Via Sesone, 9
13011 Borgosesia (VC)

Tel. 0163 22322

fax 0163 27018

E.mail: contiborgo@libero.it

Sito internet: www.borgosesiafolk.it

Gruppo Folkloristico
Città di Borgosesia

Via Sesone, 9
13011 Borgosesia (VC)

Tel. 0163 22322

fax 0163 27018

E.mail: contiborgo@libero.it

Sito internet: www.borgosesiafolk.it

Nato nel 1958 grazie all’impegno di due illustri valsesiani, Graziella Conti Freschi e Antonio Cacciamani, il Gruppo folkloristico Città di Borgosesia è uno dei più vecchi d’Italia.
Un paziente lavoro di ricerca ha permesso di ritrovare abiti e accessori indossati dai nobili di Borgosesia nel XVII secolo, gli spartiti di alcune musiche e la coreografia di danze di un’epoca compresa tra il 1500 e il 1800:
Per l’incredibile bellezza del costume, la varietà dei balli così diversi uno dall’altro e l’armonia delle musiche che li accompagnano, in brevissimo tempo il Gruppo si mette in evidenza nel panorama del folklore sia nazionale che internazionale.

Costume

I costumi sono copia fedele degli originali del 1600 conservati presso il Museo del Folklore di Borgosesia.
Le donne indossano un abito in damasco di seta rossa con camicia bianca, grembiule in pizzo,
pettorale e guarnizioni in broccato d’oro, bottoni i filigrana d’argento.
L’acconciatura è ricca di spilloni in filigrana d’argento, nastri e patissa in broccato.
Completano il costume femminile parasoli in seta rossa, scialli e antichi gioielli d’oro e d’argento con granati rossi provenienti dalle miniere valsesiane ormai esaurite.
Gli uomini indossano una casacca rossa a maniche verdi oppure verde a maniche rosse e calzoni nocciola a mezza gamba.

Anche il costume maschile è riccamente guarnito da sciarpa e polsi in pizzo e bottoni in filigrana d’argento.
Si completa con un cappello di feltro a tesa larga, tipico copricapo parapioggia valsesiano.

Spettacolo

Lo spettacolo si basa su coreografia e musiche originali del periodo storico compreso tra il 1500 e il 1800, ritrovate nel corso degli anni presso i numerosi archivi storici della Valsesia.
Il gruppo conta oggi di circa 50 elementi tra ballerini e orchestrali che, grazie alla preparazione artistica, il costante impegno e la dedizione profonda, continuano a tramandare le tradizioni delle nostre valli, portando la nostra storia e la nostra cultura popolare non solo in Italia e in Europa, ma sempre più spesso, nel mondo.

Tournées

Argentina, Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Gran Bretagna,
Grecia, Irlanda, Jugoslavia, Lettonia, Polonia, Romania, Spagna, Svizzera, Tunisia, Turchia.